Non c’è inverno senza maglione, uno dei capi cult per essere fashion e stare al caldo durante la stagione fredda.

Il pullover invernale sul quale investire è quello di Ganni, il brand danese con sede nel cuore di Copenaghen.

Morbido e cool, ha sedotto le fashion victim e su Instagram impazzano i look street style con protagonista il capo tricot must have del momento.

Il classico maglione di lana della nonna in soffice mix di mohair e lana  ha conquistato tutte le fashion blogger che su Instagram si fanno chiamare #gannigirls.

 Faucher e Julliard sono i nomi dei modelli con lavorazione forellata sul davanti e sono disponibili nei colori pastello che vanno dal glicine, al rosa baby al senape.

Un capo che non potrà mancare nel vostro guardaroba invernale per proteggersi dal freddo con stile.

Julliard di Ganni

Julliard Pullover 

pullover Ganni

Ph Pinterest

 Ganni pullover collage

Un capo che sta bene un po’ con tutto.

Urban e glam indossato con denimwear e slippers con interno in pelliccia.

Il volume ampio abbraccia la tendenza over di stagione da abbinare con gonna e stivaletti per una mise dal gusto urban.

Ganni Collage

Ph Pinterest Ganni

 FirmaFellinSMALL

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

6 comments

Rispondi

Qualcuno prima o poi mi dovrà spiegare dove vivono quelle che indossano il maglione di lana sopra…. e la minigonna senza calze e le ciabatte sotto! O hanno caldo, o hanno freddo!
Il maglione comunque è bellissimo!!! 🙂

 
Rispondi

Un bel dilemma! Secondo me sono foto scattate in estate e stanno morendo dal caldo con maglione e ciabatta pelosa. Concordo sulla bellezza della maglia.

 
Rispondi

Trovi sempre spunti interessanti e nuovi. Questi maglioni sono bellissimi e fanno venire voglia di acquistarli 😍

 
Rispondi

Grazie mille o di copiarli. Mia suocera li produce in serie e ti dirò che il motivo traforato è uno dei suoi punti maglia preferiti.

 
Rispondi

Se solo non soffrissi così’ il ” caldo da lana sulla pelle” sarebbe perfetto! Sei super fashion!

 
Rispondi

Sono bellissimi questi maglioni, ma per me troppo pelosi, non li sopporto né sulla pelle né i paletti negli occhi.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *